WordPress: la migliore piattaforma Cms

Ti affascina il mondo dei blogger? Vorresti aprire un tuo blog e dire la tua? Non c’è modo migliore per fare sapere agli altri chi sei, condividere le tue conoscenze. Se ami la scrittura poi non puoi non avere un tuo spazio in cui scrivere. Tra le altre cose se il blog è seguito c’è solo da guadagnarci.

WordpressNon bisogna essere degli esperti di informatica per aprire un blog ed inziare a guadagnare. È la rete stessa che ti offre il modo facile e veloce per imparare. In primo luogo sappi che esistono diversi servizi che ti concedono spazio, ovvero ti danno la possibilità di aprire un tuo blog. La migliore piattaforma da poter installare in tali spazi è di certo WordPress.

Queste piattaforme in realtà si chiamano CMS (content management system). Nel caso di WordPress sappi che è gratuito ed è ricco di funzionalità che puoi a tua volta personalizzare, non a caso esistono numerosi dei plug-in sviluppati ad hoc.

Esistono sostanzialmente due modi per creare un blog con WordPress.

Il primo consiste nello scegliere un sito gratuito con delle peculiarità già decise su WordPress.com, con il limite però di avere limiti di spazio, impossibilità di installare plug-in e mettere banner pubblicitari nel sito.

C’è anche una strada alternativa preferibile, ovvero puoi acquistare uno spazio web e una volta acquistato installarci WordPress. Io ti consiglio decisamente la seconda strada, per approfondire il discorso clicca qui.

Se non hai particolari esigenze di spazio e non hai interesse a guadagnare sul tuo blog allora ti consiglio la prima soluzione ricorda però che, in caso di trasferimento successivo, rischi di perdere buona parte delle visite derivanti dal posizionamento sui motori di ricerca. Per aprire il blog non ti resta quindi che andare sul sito di WordPress e dare un nome al tuo spazio web.

Se invece hai ben altre aspirazioni e vuoi avere più spazio, nonché guadagnare qualcosina dal blog allora perchè non acquistare uno spazio web ed installare poi WordPress? Collegati al sito ed esegui il download di WordPress in Italiano all’ultima versione. Estrai quindi il contenuto dall’archivio che hai scaricato e caricalo sullo spazio web acquistato con un programma FTP (consiglio il migliore Client FTP – Filezilla).

Subito dopo sarò sufficiente visitare la pagina dove hai caricato WordPress per avviare l’installazione e seguire l’iter per la creazione del blog (o in alternativa usufruire del servizio di installazione automatica indicato qui).

Sebbene WordPress sia la migliore piattaforma tra quelle esistenti, molti blogger scelgono anche altre strade come Blogger, il CMS offerto da Google. Nonostante sia gratuito permette di guadagnare mettendo i banner di Adsense. Blogger è molto semplice da usare soprattutto se già si possiede un account Google.

Nonostante altre opzioni più o meno valide WordPress rimane il leader indiscusso del settore e ti consiglio in ogni caso di adottare una soluzione basata su questo CMS.